TIP TAP è il nome con cui è comunemente nota una danza originaria degli Stati Uniti d’America: si fonda essenzialmente sulla percussione alternata e fortemente ritmica della punta e del tacco sul suolo, con scarpe munite di placchette di metallo.

TAP DANCE TECHNIQUE

Il piano di studi proposto non ha la pretesa di insegnare un metodo, bensì vuole esporre le tecniche base di tip tap in una forma il più possibilmente facile e progressiva, comoda per l’insegnante e per gli allievi.

Il lavoro è stato diviso in quattro parti:

  • La prima parte, livello I, 12 esercizi (o passi)
  • La seconda parte, livello II, 12 esercizi (o passi)
  • La terza e la quarta parte, livello III, 12 esercizi (o passi)

I passi (o esercizi) su cui si lavorerà durante il ciclo formativo saranno pressoché sempre gli stessi (shuffle, flap, brush step); a cambiare nel tempo sarà solo il grado di difficoltà degli stessi. Il piano di studi,inoltre, presenta diverse materie di studio. Tra queste troviamo:

  • Tecnica Tip Tap
  • Improvvisazione
  • Teoria Musicale
  • Coreografia

Le materie sopracitate sono più che eloquenti ed esaustive, tuttavia verranno approfondite e discusse durante tutto il ciclo formativo.

PER LE LEZIONI

Munirsi di:

  • Abbigliamento comodo
  • Scarpe da ginnastica (per i lavori in soft shoes)
  • Scarpe da tip tap (consigliate scarpe da studio marca Bloch)
  • Spartito musicale, penne e matite (per la materia “Teoria Musicale”